Torta soffice di albumi

IMG_5383.jpg

Ovviamente non è un caso che questa ricetta arrivi dopo la pastiera napoletana. Vi sono avanzati degli albumi? In cucina nulla va sprecato.

Ingredienti:

2hg di farina
2hg di zucchero
1hg di burro
50gr di uvetta (potete sostituire con gocce di cioccolato, se preferite)
1/2 bustina di lievito
1/2 bicchiere di latte
il succo di 1/2 limone
3 albumi

Mescolare i tuorli con lo zucchero. Aggiungere la farina, il lievito, il latte e il succo di limone. Mescolare. Sciogliere il burro e incorporare al composto. Unire quindi l’uvetta.
Montare a neve gli albumi e unire al composto mescolando dal basso verso l’alto. Versare in una tortiera imburrata.

Forno: 180 gradi

Tempo: 45 minuti

Annunci

Pastiera napoletana

img_5382

Sta arrivando la Pasqua e sui social impazzano casatiello, colomba e Pastiera napoletana.

Si può forse resistere? Impossibile.

E quindi eccola, la Pastiera. Con la ricetta della nonna, i trucchi della mamma, e qualche licenza poetica mia.

Ingredienti:

Pastafrolla:

2 tuorli e 1 uovo intero
300 gr. di farina
150 gr di zucchero
100 gr di burro
1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
buccia grattugiata di un limone

Ripieno:
500gr di ricotta
350gr di grano cotto
1/2 bicchiere di latte
cannella
scorza grattugiata di arancia e limone
10gr di burro
270gr di zucchero
1 bustina di vanillina
3 uova intere + 1 tuorlo
1/2 bottiglietta di aroma ai fiori di arancio (o una fialetta)
100 gr di arancia e cedro canditi

IMG_5377.jpg

Preparare la pastafrolla e fare riposare in frigo per circa 30 minuti.

Aprire la scatola di grano e versare in pentola con mezzo bicchiere di latte, 10 gr di burro, un pizzico di cannella e la scorza di arancia e limone. Scaldare velocemente fino a fare assorbire il latte.

Lavorare la ricotta con lo zucchero e la vanillina. Aggiungere un uovo alla volta e il tuorlo. Unire quindi il grano, i canditi e l’aroma di fiori d’arancio. Mescolare.

Imburrare una teglia di circa 30cm di diametro. Dividere la pastafrolla in due parti. Stendere un disco sul fondo lasciando un bordo alto circa 2-3 cm. Versare l’impasto. Con la pastafrolla restante formare le striscioline e appoggiarle all’impasto. Ricoprire il bordo con altre striscioline di pasta.

Forno: 160 gradi
Tempo: 45-50 minuti circa

Come da tradizione, fare riposare 2-3 giorni prima di servire.

 

 

Crostata al cacao con crema di pistacchio

crostata.jpg

Ingredienti:

Pasta frolla al cacao:
280gr di farina
25gr di cacao amaro in polvere
150gr di burro a pezzetti
120gr di zucchero
2 tuorli
1 uovo
1 pizzico di sale
Crema pasticcera al pistacchio: 
3 tuorli
90gr di zucchero
25gr di farina 00
300gr di latte
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
20gr di pasta di pistacchio

9E4DD9AF-937C-4940-B208-7F85B82B0C15.jpg

Per la pasta frolla al cacao:

Mescolare in una ciotola il cacao e la farina. Formare una fontana sul piano di lavoro. Mettere al centro le uova, lo zucchero, il burro a pezzetti e il pizzico di sale.
Impastare fino a formare una palla e fare riposare in frigorifero circa 30 minuti.

Per la crema pasticcera al pistacchio:

Mescolare le uova con lo zucchero. Aggiungere farina, vanillina e un pizzico di lievito. Aggiungere quindi il latte poco per volta, mescolando per non formare grumi.
Mettere sul fuoco e portare a ebollizione mescolando fino a raggiungere la consistenza desiderata.
A fine cottura aggiungere una piccola noce di burro.
Quando la crema è fredda, aggiungere la pasta di pistacchio.

Riprendere la pasta frolla al cacao e stendere 2/3 della pasta su una teglia rivestita di carta da forno, aggiungere la crema e quindi ricoprire con le strisce e il bordo.

Forno: 180 gradi
Tempo: 25-30 minuti

Biscotti di pastafrolla

IMG_4657

E succede che un giorno, per caso, la maestra (quella vera) ti chiede di partecipare a un laboratorio,  e tu distrattamente accetti, e ti ritrovi alla scuola materna a fare la maestra.. di biscotti, per fortuna!

Ma è allenandoti per il grande giorno che scopri finalmente la ricetta perfetta, dei biscotti che si sciolgono in bocca, e prendono forma tra le mani dei bambini.

Una magia da provare, insomma 🙂

Ingredienti:

400gr di farina
200gr di burro
150gr di zucchero
2 uova
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
1 pizzico di lievito

704d57b6-d38e-4013-a9f8-d68d545b02fcImpastare tutti gli ingredienti fino a formare una palla. Fare riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Stendere e ricavare i biscotti con le formine.

Forno: 180 gradi
Tempo: 10 minuti

 

Marmellata di arance

IMG_4503

Ingredienti:

2kg di arance non trattate
1kg di zucchero
1 busta di Fruttapec 2:1

Tagliare le arance a fette spesse 1 cm, metterle in una ciotola e coprire con acqua. Lasciare riposare per 12 ore.
Quindi scolarle dall’acqua, metterle in una pentola e aggiungere lo zucchero e la pectina.  Mescolare.
Accendere il fuoco e intanto frullare grossolanamente con il frullatore a immersione.
Cuocere per circa 30 minuti, fino a quando il composto non avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Versare nei vasetti lasciandoli capovolti per 4-5 minuti.