Buoni, ma solo fatti in casa

savoiardi

Non so voi, ma ci sono alcuni alimenti di cui io snobbo completamente la versione industriale mentre adoro quella fatta in casa, secondo ricetta più o meno tradizionale.

Fanno parte di questa categoria una grande varietà di alimenti che per svariate ragioni (per caso, curiosità o a volte per tradizione) ho provato a fare in casa.. e non ho più smesso.

In questa snobbissima categoria rientrano ad esempio il torrone (qui tra l’altro la ricetta che si tramanda da generazioni), i sorbetti alla frutta (non mi vedrete mai ordinarne uno in gelateria!), le marmellate (perchè quelle comprate sono sempre così dolci??) e.. i savoiardi.

Non me ne voglia il signor Vicenzi ma quella confezione giallognola piena di biscotti-spugna è autorizzata a mettere piede in casa mia solo ed esclusivamente per un tiramisù. Che guarda caso non è nemmeno il mio dolce preferito.

Questa versione che ho provato a fare qualche giorno fa invece è un’altra cosa.
Sarà che vedere quei bastoncini di pasta morbida trasformarsi in leggerissimi biscotti ha tutto un altro fascino, sarà che sono più sottili, sarà – soprattutto – che vedere quattro ingredienti quattro (tutti sani e leggeri) trasformarsi in una teglia di biscotti è una grande soddisfazione.

Il risultato, caro signor Vicenzi, è che questi – a casa mia – li accolgo molto volentieri 🙂

Savoiardi

savoiardi_vassoio

Ingredienti

125 gr di zucchero
120 gr di farina
25 gr di zucchero a velo
4 uova

Separare gli albumi dai tuorli.
Sbattere i tuorli con 100gr di zucchero fino a quando diventano gonfi e spumosi.
Unire quindi un pizzico di sale e 100 gr di farina, facendola scendere a pioggia.

Montare gli albumi a neve ben ferma ed aggiungerli al composto, mescolando lentamente dall’alto verso il basso.

Trasferire il composto in una tasca da pasticcere usa e getta (si trovano anche al supermercato) e praticare un taglio sulla punta largo circa 2,5 – 3 cm. Se preferite e la avete, potete anche utilizzare la tasca da pasticcere con la bocchetta liscia e piatta.

Rivestire una teglia di carta da forno e formare, con la tasca da pasticcere, dei bastoncini lunghi circa 10 cm.

Mescolare quindi i due zuccheri rimasti e cospargere i savoiardi aiutandosi con un colino.

Lasciare riposare 10 minuti quindi infornare.

Forno: 180 gradi
Tempo: 10 minuti

Annunci