Le mini pavlove dell’Epifania

Il mio Amazon-Babbo-Natale quest’anno ha avuto un piccolo intoppo: ha sbagliato indirizzo e anzichè bussare alla porta di casa ha provato a bussare ripetutamente alle porte dell’ufficio chiuso per ferie rimanendo a zonzo con le renne per un po’ di giorni.

Quando ha finalmente trovato la porta di casa l’Epifania era ormai alle porte ma il regalo era lì, trionfante in tutta la sua lucentezza, tra le mani di questa Befana travestita da UPS.

Un’impastatrice nuova di zecca è così entrata a far parte della nostra famiglia e potevo forse lasciarla lì, a riposare inutilizzata durante le feste?

Ovviamente no! E appena tornata dalla gita fuori porta mi sono cimentata in una nuova ricetta, anche questa volta ispirata dalla Cucina di Shuiiz.

Con le mini pavlove, delle tortine mignon di origine australiana, ho così avuto modo di vedere l’impastatrice in azione, e il piacere di vedere albumi e panna liquida trasformarsi in un attimo in composti spumosi e candidi come neve. Che meraviglia!
Cara impastatrice, sei con noi da soli pochi giorni ma so già che sarai un’ottima compagna di viaggio! 🙂

Mini pavlove con panna e frutta fresca

Mini pavlova alla frutta esotica

Ingredienti (per circa 6 mini pavlove):

Per le meringhe:
110 gr di albume (circa 3 albumi)
110 gr di zucchero a velo
110 gr di zucchero semolato

Per la farcitura:
250 ml di panna
3 cucchiai di zucchero a velo
frutta fresca (rispetto alla ricetta originale io ho sostituito il melograno con le fragole)
farina di cocco

Montare gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale. Aggiungere quindi gradatamente i due tipi di zucchero in modo da ottenere un composto denso e appiccicoso (la meringa, appunto).

Rivestire due teglie con carta da forno. Inserire il composto in una sac à poche con bocchetta liscia e formare dei dischi di circa 5-6 cm di diametro. Formare quindi attorno a ciascun disco un bordo più alto, composto da fiocchetti di meringa (servirà a contenere la farcitura di panna e frutta).

Forno: 110 gradi
Tempo: 2 ore circa (rispetto alla ricetta originale ho aumentato un po’ il tempo per rendere le meringhe più asciutte all’interno)

Montare la panna con lo zucchero a velo.

Pulire e tagliare a pezzetti la frutta.

Una volta cotte, sfornare le meringhe e lasciare raffreddare.

Farcire ciascuna meringa con la panna montata e la frutta fresca spolverando infine con la farina di cocco.

Dimenticavo: la versione che vedete nella foto contiene una piccola aggiunta, regalo delle feste natalizie. Oltre alla panna le mie mini pavlove sono infatti state arricchite da un sottile strato di crema al mascarpone 🙂
Solo per golosi esperti…

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Le mini pavlove dell’Epifania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...