Cioccolata calda for Dummies

Questa ricetta inaugura il piccolo mondo delle ricette “for dummies”, ovvero tutte quelle ricette talmente semplici, talmente basilari, che nessun esperto, sito o blog di cucina serio si abbasserà mai a svelare.

Il che la dice tutta sulla serietà e l’autorevolezza di questo blog.. 😉

Si insomma, tutte quelle ricette come il sugo di pomodoro, la besciamella, che nei libri vengono snocciolate come niente, con dosi quanto basta, (fino a che la consistenza sarà abbastanza cremosa, il sapore abbastanza deciso, il colore abbastanza intenso… ma abbastanza QUANTO??!?!?) e tu sei lì che ti senti un’idiota. 

Ecco quindi, in un sabato sera di temperature polari (e vita sociale alle stelle..) un modo come un altro di addolcire la serata. 

Come sempre il tutto inizia perchè qualcuno pronuncia la classica frase “se avessimo una bustina di Ciobar..”

e con me che inveisco contro la nota marca e mi chiedo perchè nessuno si sia mai reso conto che quella miscela considerata oro non sia altro che zucchero – latte – cacao (+ immagino altre schifezze tranquillamente evitabili.

Cioccolata Calda (per 2/3 persone)

 

1/2 lt di latte

2 cucchiai di cacao amaro

4 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di fecola di patate

Mescolare il cacao (meglio se setacciato al volo con un colino per togliere i grumi), zucchero e fecola. Aggiungere poco a poco, facendolo assorbire piano piano per evitare grumi, il latte.

Fare cuocere quanto basta (ok scherzo… diciamo 5 minuti) fino a che raggiunge la consistenza desiderata.

Occhio solo a non farla attaccare (e questa è la vera differenza dal Ciobar). 

Annunci